Blog

Nel precedente articolo abbiamo parlato delle tappe dello sviluppo del linguaggio, oggi invece parleremo dei casi in cui è bene rivolgersi ad un logopedista! Il logopedista è l’operatore sanitario che si occupa della prevenzione e del trattamento riabilitativo della patologie del linguaggio e della comunicazione......

Per linguaggio si intende la capacità di esprimersi attraverso il canale verbale e come sappiamo è un’abilità che si sviluppa su base interazionale nell’infanzia. Nello specifico, la letteratura ci insegna che nei primi tre anni di vita vengono acquisiti i principi e le regole di......

Cari lettori, questa settimana abbiamo deciso di parlarvi di una metodologia di intervento innovativa che utilizziamo nel nostro centro: il PACT (Paediatric Autism Communication Therapy). Il PACT è un intervento basato sull’evidenza empirica nel quale i terapisti lavorano con il genitore/caregiver per migliorare la comunicazione......

L’intervento neuropsicomotorio si configura come un intervento ri-abilitativo, indirizzato a bambini e ragazzi con difficoltà, disturbi dello sviluppo e disabilità evolutive. Esso è rivolto non tanto al deficit, bensì alle funzioni emergenti e alla loro integrazione con le funzioni di base. L’ottica del TNPEE è......

Lo sviluppo neuropsicomotorio è il processo maturativo che consente al bambino di acquisire competenze e abilità motorie, cognitive, relazionali ed emotive. Il processo avviene per “tappe” ed è essenzialmente dipendente dalla maturazione del Sistema Nervoso Centrale. Tempi e modalità sono variabili ma è possibile individuare nel processo......

“Era caduta la notte. Avevo abbandonato i miei utensili. Me ne infischiavo del mio martello, del mio bullone, della sete e della morte. Su di una stella, un pianeta, il mio, la Terra, c’era un piccolo principe da consolare! Lo presi in braccio. Lo cullai.......

Prendersi cura di una persona, significa prima di tutto pensarla, creare un ponte invisibile fatto di empatia e di interesse verso di lei, e costruire insieme a lei uno spazio dove accoglierla con tutto il suo bagaglio di sofferenza. L’incontro tra terapeuta e paziente è......

“Il mio disegno numero uno era cosi’:  Mostrai il mio capolavoro alle persone grandi, domandando se il disegno li spaventava.. Ma mi risposero: “ Spaventare? Perché  mai, uno dovrebbe essere spaventato da un cappello?” . Il mio disegno non era il disegno di un cappello.......

Ciò che guida il nostro lavoro è la convinzione che il primo passo per prendersi cura dell’altro sia comprendere e riconoscere la sua sofferenza prima ancora di affrontarla: proprio per questo motivo, nella valutazione psicologica, l’accoglienza risulta uno dei capisaldi del nostro modo di operare.......

La terapia occupazionale (TO) è una disciplina riabilitativa che utilizza la valutazione e il trattamento per sviluppare, recuperare o mantenere le competenze della vita quotidiana e lavorativa quando queste vengono compromesse o alterate. Proprio per questo motivo, il prenderci cura della persona, risiede nell’essenza del nostro lavoro.......

Prendersi cura del bimbo, comunicare con lui, significa relazionarsi in modo genuino mettendo in primo piano la persona e i suoi bisogni. Significa rispettare la sua specificità, quello stare con che definisce la capacità del terapista di stare con il bambino nella sua dimensione, adattando......

In ogni epoca, nel momento in cui prende forma la vita di ogni essere umano, il comunicare è stato un vero e proprio fulcro esistenziale. I primi rapporti con un figlio, si configurano nelle fantasie genitoriali prima, e nelle risposte comunicative subito dopo. Ogni genitore......

La Geriatria, dal greco γέρων, “vecchio, anziano” e ἰατρεία, “cura”, è una disciplina medica che studia le malattie che si verificano nell’anziano e le loro conseguenze disabilitanti, con l‘obiettivo fondamentale di ritardare il declino funzionale e mentale, mantenendo al contempo l’autosufficienza e la miglior qualità......

Il prendersi cura di qualcuno, parte dall’inizio del percorso, che molto spesso comincia con un primo contatto telefonico. È da qui che la persona ha bisogno di sentirsi accolta, proprio perché spetta al medico molto spesso, ascoltare e “raccogliere” le legittime paure e preoccupazioni dei......

Eccoci qua, finalmente insieme, per condividere questo percorso virtuale che inizierà pian piano ad introdurci nel mondo della psiche e della riabilitazione, immergendoci nella quotidianità, passando attraverso le emozioni, tutte le emozioni, che accompagnano la nostra vita. Io che sto scrivendo, sono Massimo Olivieri, uno......

Questo sito fa utilizzo di cookie, accetta per continuare la navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi